Intervista a Richard Romagnoli. La Felicità è una scelta di Consapevolezza, nella vita, nel lavoro, nel rapporto con le altre persone.

Richard Romagnoli Workshock 2 Stefania Mana

Tempo di lettura: 4 minuti

 

Il tuo lavoro non ti soddisfa più, non ti rende felice e vorresti cambiare, ma ti senti bloccato dal timore di non riuscire, dal giudizio degli altri. Senti di aver perso la serenità, l’energia e la creatività; senti che rimanendo fermo e accontentandoti della situazione stai danneggiando te stesso e le altre sfere della tua vita. In questo articolo, una persona speciale, Richard Romagnoli, Master Trainer e Ambasciatore nel mondo dello Yoga della Risata, ci racconterà la sua storia e ci donerà alcuni consigli su come gestire lo stress e uscire da una zona di comfort che tanto confortevole non lo è più da un pezzo.

Bene! Cominciamo!

 

Lavoro e Felicità ti sembrano una combinazione improbabile?

Secondo la filosofia indiana la nostra vita è rappresentata da 5 stanze: quella delle relazioni sociali, quella della famiglia, quella del lavoro, quella dell’individualità e infine quella della spiritualità. Si tratta dei 5 aspetti fondamentali che noi come individui sperimentiamo nel corso della vita.

E nel corso della nostra vita è normale sperimentare alti e bassi, momenti di gioia e di difficoltà. Situazioni generate da noi o da altre persone, che possono portare anche disagio e disequilibrio.

Ma spesso sono proprio le situazioni spiacevoli e le difficoltà che viviamo in alcuni periodi della nostra vita che servono a progredire e a ottenere quello che si merita e che si desidera veramente.

 

Quanto tu ridi, tu cambi, quando tu cambi, cambia il mondo intorno a te.

Dott. Madan Kataria

 

Ho conosciuto Richard e la sua risata grazie ad un video diTEDsulla Felicità, poi ho scoperto che sarebbe stato a Torino con il suoWorkShock (che non è un classico workshop, ma è un training esperienziale per vivere e scoprire i benefici scientifici della Risata Incondizionata e Consapevole) e ho subito scritto per avere informazioni. Ho avvisato mio marito che ci saremmo fatti un bel regalo, ho prenotato i nonni per fare i babysitter di Adelaide e ho pregato che tutto filasse liscio per poter partecipare all’evento.

Sentivo che questa giornata mi avrebbe cambiata e che mi avrebbe donato quell’energia e quelle tecniche per riportare equilibrio in alcune stanze della mia casa.

Beh, la realtà ha abbondantemente superato le aspettative! Una giornata fredda e piovosa di aprile che Richard Romagnoli, Master Teacher, Ambasciatore nel mondo di Yoga della Risata e autore di diversi libri, ha saputo riscaldare e illuminare con storie, aneddoti, risate e insegnamenti preziosi.

 

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano.

Paulo Coelho

 

Per vent’anni Richard si è dedicato all’arte della magia e della clown-terapia. Dopo aver vissuto diversi anni nel sud dell’India, dove ha conosciuto grandi maestri e ha studiato insieme al Dr. Madan Kataria, fondatore del Laughter Yoga, le virtù benefiche dello Yoga della Risata, è stato costretto a rientrare in Italia, contro la sua volontà e i suoi progetti di vita e di lavoro.

Fu un momento di grande difficoltà e sofferenza. Lo si percepisce dal racconto che ne fa, sembra di vivere quelle scene, sembra di essere insieme a lui e alla sua famiglia, quando con l’India nel cuore, hanno dovuto abbandonare la loro casa e ricominciare da zero una vita in Italia.

Finché un giorno successe qualcosa. Ciò che prima era offuscato dalla rabbia, dallo stress, dal timore e dalla paura, si fece man mano più chiaro.

Nasce la consapevolezza che la felicità è una scelta e che oltre alla fede e alla fiducia è necessaria l’azione.

 

La vera felicità si trova in te.
Sri Sathya Sai Baba

Nonostante i problemi e le sfide di ogni giorno è possibile essere felici.

Entrando in contatto con noi stessi possiamo attingere al nostro potenziale, possiamo trattenere ciò che è buono, funzionale e necessario al cambiamento e alla crescita.

Ma a livello pratico, cosa significa “entrare in contatto con se stessi”? E ridere come può aiutare a risolvere i problemi che viviamo tutti i giorni?

 

Non possiamo risolvere i problemi con lo stesso tipo di pensiero che abbiamo usato quando li abbiamo creati.
Albert Einstein

Uno staff premuroso e discreto, i volti emozionati e trasformati delle persone accanto a me, che come me hanno riso, pianto e ballato. Dopo poche ore di WorkShock ero già stata contagiata dalla risata, dall’energia, dalla coerenza ed umiltà di Richard. E privilegiata, per essere stata scelta per l’esercizio della Gratitudine, aver ricevuto e trasmesso riconoscenza a quegli occhi azzurri, genuini e colmi di amore per la Vita e il Bene comune.

Richard Romagnoli Workshock 1 Stefania Mana

Una giornata unica e indimenticabile, dove Richard, ha guidato sapientemente i presenti in un percorso di ricerca, scoperta, consapevolezza e purificazione, attraverso il racconto di esperienze dolorose e magici incontri, spiegandoci l’importanza di scegliere di essere felici. Momenti di profonda introspezione, gratitudine, perdono e gioia.

Tutto è fissato nella memoria e nel cuore.

Ogni tanto il pensiero correva a tutte quelle persone che non erano lì e che avrei voluto con tutto il cuore lo fossero, a quelle persone, amiche e conoscenti, che ancora non conoscevano lo Yoga della Risata, la storia e la missione di Richard, della sua famiglia e del suo staff. Ma ogni cosa a suo tempo ed ecco che a distanza di qualche mese, l’occasione si ripresenta.

 

Se ne senti la necessità, non perdere questa preziosa opportunità…ti cambierà la vita! Puoi partecipare al nuovo Workshock Tour che si terrà il 12 novembre 2017 a Torino. A questo link troverai tutte le informazioni: https://richardromagnoli.com/workshock-della-risata/

Se sei ancora indeciso e desideri saperne di più, continua a leggere e non perderti l’intervista telefonica che ho fatto a Richard! 🙂

Così è arrivato il mio momento di agire.

Decisi che avrei fatto qualcosa per contribuire nel mio piccolo alla diffusione di questa disciplina e contattai Richard per proporgli un’intervista! E’ passato qualche mese, per via dei tanti impegni ed eventi in giro per l’Italia, ma grazie alla perseveranza e alla gentile disponibilità di Richard e Sara, alla fine ci siamo riusciti!

 

Ogni azione che compiamo ne ispira una successiva e se le azioni che compiamo sono generate da sentimenti puri sicuramente realizzeranno ogni nostra profonda ambizione, di poter servire gli altri.

Richard Romagnoli

 

Lascio a te il piacere di scoprire quanto Richard ha ancora voluto regalarci. Sono certa che saprà incuriosirti, ispirarti e aiutarti ad uscire dalla tua zona di comfort e ad affrontare con maggiore consapevolezza e serenità il momento difficile che stai vivendo. Per me è stato così!

Troverai le tracce audio e al fondo, se lo desideri, il file pdf con la trascrizione delle domande e delle risposte di Richard Romagnoli.

Intervista telefonica a Richard Romagnoli, Master Trainer e Ambasciatore nel mondo di Yoga della Risata.

 

UNO – La vita ti ha sottoposto diverse prove difficili e insieme alla tua famiglia hai dovuto ricominciare tutto da zero. Cosa e chi ti hanno aiutato in quei momenti di sconforto? Cosa consiglieresti alle persone che stanno attraversando una fase delicata, personale e lavorativa, della loro vita?

RICHARD ROMAGNOLI – Ascolta il file audio della PRIMA risposta

 
Ascolta “01. Intervista a Richard Romagnoli. La Felicità è una scelta di Consapevolezza. Parte 1 di 3.” su Spreaker.

DUE – Spesso crediamo di non essere all’altezza, di non saper aiutare gli altri, anche se le nostre competenze potrebbero essere preziose per molti e spesso potrebbero cambiare la vita di qualcuno. Come possiamo mettere a tacere quella voce interiore, quella paura del giudizio, quel timore di sbagliare e di cambiare?

RICHARD ROMAGNOLI – Ascolta il file audio della SECONDA risposta

 

Ascolta “02. Intervista Richard Romagnoli. La felicità è una scelta di consapevolezza. Parte 2 di 3” su Spreaker.

 

TRE – Quando viviamo momenti particolarmente difficili lo stress ci fa perdere focus ed energia e l’obiettivo potrebbe sembrare sempre più lontano. Ridere è benefico, c’è lo conferma la scienza (immagino ne parlerai proprio nel libro che uscirà a breve, scritto insieme al Prof. PierMario Biava, Happy Genetica. Dall’epigenetica alla Felicità!).

Lo Yoga della Risata cambia il nostro stato a livello fisico. Questa disciplina unisce infatti i principi del Pranayama, lo Yoga della respirazione, con quelli della Risata. Ridendo, il corpo produce endorfine e ossitocina (ormoni del benessere) e il cortisolo, l’ormone dello stress, si abbassa.

Ma a livello pratico, cosa significa “entrare in contatto con se stessi”? E ridere come può aiutare a risolvere i problemi che viviamo tutti i giorni? Potresti darci 3 consigli pratici, da mettere subito in atto, per fare un primo passo verso l’azione?

 

 

Riepilogo. I 3 suggerimenti di Richard Romagnoli per uscire dalla tua zona di comfort e affrontare con maggiore consapevolezza e serenità il momento difficile che stai vivendo.

  • Riduci lo stress attraverso la musica, la meditazione, le pratiche quotidiane di felicità, lo Yoga della Risata e avrai una visione più chiara della situazione che stai vivendo.
  • Smettila di ricercare l’apprezzamento degli altri. E presta attenzione non tanto a ciò che devi fare, ma all’intenzione, all’attitudine che ci metti, perchè è il tuo atteggiamento mentale che determina il tuo carattere.
  • Sii grato per quello che hai. Pratica il sorriso. Onora il tempo.

 

 

Quando c’è chiarezza nella visione, c’è concretezza nella realizzazione.
Richard Romagnoli

 

Albertino, come Richard chiama scherzosamente Albert Einstein, disse: “La misura dell’intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario”. Ora tocca a te!

 

Parti da qui, seguendo le indicazioni e i preziosi insegnamenti di Richard e applicali nella tua vita privata o al lavoro.

Approfondisci se ne sentirai il desiderio o partecipa al prossimo Workshock a Torino (il 12.11.17)…magari ci incontreremo, sarà un viaggio incredibile dentro a te stesso!

Non devi per forza stravolgere la tua vita in poco tempo. Un passo per volta. Anzi…una risata per volta! Ho ho ha ha! 🙂

 

Pensa felice, agisci felice, sii felice.
Richard Romagnoli

 

Che ne dici di condividere questo articolo sui Social?

 

Tu ci metterai un attimo, per me sarà motivo di grande soddisfazione e

con un click contribuirai a diffondere lo Yoga della Risata! Grazie 🙂

Leave A Response

* Denotes Required Field